Da quando

Da quando la mia bocca è quasi muta

amo le vite che quasi non parlano.

un albero; ed appena -sosta dove

io sosto, la mia via riprende lieto-

il docile animale che mi segue.

Al giogo che gli è imposto si rassegna.

Una semplice occhiata, al più, mi manda.

Eterne verità, tacendo, insegna.

[Umberto Saba]

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Umberto Saba e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...